giovedì 23 luglio 2009

REGALO PER LE VACANZE: IL RACCONTO DELL'ANTICRISTO DI SOLOVEV


Cari lettori,
j
il blog andrà in vacanza da domenica per alcuni giorni. In occasione delle ferie estive non mancherò di fornire ai lettori delle letture interessanti da approfondire e meditare. Cominciamo con il celeberrimo "Racconto dell'Anticristo" di Vladimir Solovev. Potete scaricarlo qui.

Il racconto è estremamente attuale e mi permetto di suggerire al lettore una possibile chiave interpretativa. Riassumendone i contenuti esso parla dell'ascesa di un "Presidente degli Stati Uniti d'Europa" verso gli inizi del 2000. Una storia che ha il tono di una profezia: infatti con l'approvazione del trattato di Lisbona con ogni probabilità sarà nominato primo presidente dell'Unione Europea l'ex premier britannico Tony Blair. Tornando al racconto, esso prosegue nella descrizione del nuovo presidente: sarà un ecologista, filantropo, umanitario, interessato alla pace, alla soluzione del problema della fame del mondo, e sarà anche interessato... alla comunione fra le religioni mondiali.
Stupirà sapere che Tony Blair, dopo la sua discutibile conversione al cattolicesimo, ha fondato la Tony Blair Faith Foundation, che in un solo anno ha raccolto 27 milioni di Euro di contribuzioni? Questa fondazione si occupa specificamente di filantropia e di riunire tutte le religioni in un unico crogiuolo, con l'obiettivo di una pace universale di stampo mondialista. Inoltre la fondazione vorrebbe sconfiggere la fame nel mondo e le malattie del terzo mondo... Coincidenze casuali? Chissà! Di certo approfondendo le politiche di questa fondazione e leggendo accuratamente il suo sito non si può non restare stupiti della perfetta consonanza fra le istanze "anticristiche" del racconto di Solovev e quelle della Tony Blair Faith Foundation.
Oltre al racconto di Solovev vi segnalo anche questo noto estratto dal volume del Card. Biffi "Pinocchio Peppone e l'Anticristo".

A presto e buone vacanze a tutti, sempre uniti nella preghiera per questa nostra amata Chiesa... "caotica"!
j
Francesco Colafemmina

1 commento:

montmirail ha detto...

Sempre attuale il racconto di Solovev, dopo essere stato relegato in soffitta per lungo tempo.
"Ecologista, filantropo, umanitario..", una descrizione che calza a pennello a diversi esponenti politici del panorama mondiale.
Ricco di spunti e divertente anche lo scritto di Biffi, per quanto la valorizzazione di Pinocchio in chiave non massonica non convinca poi molto.
La fiaba ha chiare allusioni ad un'iniziazione di tipo etico-comportamentale alternativa
a quella cristiana.