giovedì 22 aprile 2010

FRA POCHI GIORNI IN LIBRERIA!


.Il Mistero della chiesa di San Pio

di Francesco Colafemmina

Il santuario dedicato a San Pio da Pietrelcina, progettato da Renzo Piano e aperto al culto nel 2004, non ha mai suscitato l’apprezzamento dei fedeli. L’analisi sviluppata dal filologo e saggista Francesco Colafemmina parte dal giudizio critico comune ai tanti pellegrini che ogni anno affollano San Giovanni Rotondo, per porre degli inquietanti interrogativi: è possibile che l’intero complesso del santuario, la sua struttura architettonica, le opere d’arte in esso contenute, siano espressione di un vero e proprio culto massonico? Dietro la chiesa dedicata a San Pio si cela un intrigo di messaggi esoterici e simbolismi alchemici? Come è stato possibile commissionare ad artisti atei o agnostici la realizzazione di altari,crocifissi, portali della chiesa dedicata a Padre Pio?

A questi interrogativi Colafemmina risponde affiancando lo studio dettagliato dell’iconografia e della struttura architettonica del santuario, all’inchiesta giornalistica sui fatti più recenti relativi alla riesumazionee alla conseguente traslazione delcorpo di Padre Pio nell’opulenta cripta rivestita d’oro della nuova chiesa. Illuminato dal magistero dei Papi sull’arte sacra, ma anche dalle loro strenue condanne delle derive simbolistiche ed esoteriche, il saggio apre uno squarcio di luce sui tanti interrogativi che circondano la nuova dimora delle spoglie di San Pio.

Un racconto impietoso della decadenza delle arti sacre, una indagine sorprendente sulle aderenze fra una parte della chiesa cattolica e la libera muratoria.

Formato: cm 13,5x21
Pagine: 216
Prezzo: € 15
Casa Editrice: Edizioni Settecolori
ISBN: 978-88-902367-9-2

Il libro sarà distribuito nelle migliori librerie nazionali

29 commenti:

Caterina63 ha detto...

Oggi lo vado a prenotare nella mia libreria di fiducia ^__^

ad maiora!

Reginaldo ha detto...

Si potrà acquistare via internet?
Grazie e saluti.

Francesco Colafemmina ha detto...

Certamente! Su bol, IBS o sul sito della casa editrice.

Grazie a te Reginaldo.

E grazie a Caterina! ;-)

Stefano78 ha detto...

Lo compro subito!

Anonimo ha detto...

Grazie! vado a prenotarlo....
Annamarilù

OlatusRooc ha detto...

Complimenti per il libro, anche io, appena posso me lo compro.

Maria ha detto...

Innanzitutto AUGURIIIIIIIII e ovviamente lo comprerò....ho già fatto venire l'acquolina in bocca anche a mia madre :D

Piccolo fedele ha detto...

Non può essere mai un libro da 'godere' questo, Maria, molto triste e inadatta la tua espressione. Piuttosto credo racchiuda un 'lavoro interiore' da parte di chi, mosso dal dolore, dallo sgomento, vede la strumentalizzazione e quanto hanno costruito (sotto ogni aspetto)a S.G.Rotondo, lontano, lontanissimo dal vivere e sentir del Santo, e sconvolto di questa amarezza ne fa voce.
Sarà per me lettura da lacrime, e ancor di più chi (in famiglia) a S.Pio l'ha conosciuto di persona.
Caro Francesco, auguro che con la tua analisi incomincino a farsi delle domande e ravvedersi anche i frati.

luciano ha detto...

Caro Colafemmina, inserisco il suo libro in cima alla lista del prossimo acquisto.
Non foss'altro che mia madre è di S.Giovanni, che il Santo lo conosceva bene, e io conosco bene la chiesa (e non mi piace, come non mi piace la nuova cripta "Las Vegas").

Maria ha detto...

Piccolo fedele, io facevo gli auguri a Francesco perché, tralasciando l'argomento che è ovvio che non sia dei più felici, una pubblicazione è sempre importante per la propria carriera (a maggior ragione per una persona giovane e di grande capacità!)
e quando parlavo di "acquolina in bocca", mi riferivo ad una sana "curiosità" di conoscere cose di cui, solitamente, nessuno parla, specialmente negli ambienti parrocchiali, dove anzi, molti ne sono completamente all'oscuro.
Mi spiace se anche Francesco avesse interpretato, come te, le mie affermazioni in senso opposto a quello che era il loro significato originario. In tal caso me ne scuso, non volevo apparire fuori luogo e mi spiace di essere stata fraintesa.

mic ha detto...

Ciao Francesco,
sono felice che la tua fatica sia arrivata in porto e ora è completa anche sulla traslazione...
ovvio che lo leggerò e ad maiora!

Caterina63 ha detto...

^__^ altre 5 persone lo hanno prenotato....

Francesco...la mia libreria, cattolica, mi chiede: "di quale editore si tratta? qui al momento non lo danno nell'elenco delle uscite..."

???

le ho risposto, dandole il nome dell'Editore, che non so altro...
^__^

Francesco Colafemmina ha detto...

Cara Caterina la casa editrice è la Settecolori. La distribuzione è ad opera della Mursia quindi il libraio deve chiedere al distributore Mursia!
Il libro sarà in distribuzione fra una settimana max 10 gg.

Maria non preoccuparti! :-) anche se il libro non è una commedia in certi punti la rasenta... Come quando dimostro i ripensamenti e le menzogne multiple dei fraticelli... secondo me Padre Pio pur nel dolore talvolta se la ride dal Paradiso pensando all'attivismo dei suoi confratelli, tutti intenti a manipolare i suoi resti, mentre lui è lì e salva le anime e le conduce a contemplare la luce del Signore!

Anonimo ha detto...

Complimenti, lo aspettavo e lo prenoto subito. Il Signore la ricompensi.
Roberto C.

Anonimo ha detto...

anche tu sfruti il filone Padre Pio per fare soldi eheheh

Francesco Colafemmina ha detto...

Perfido anonimo sappi che il ricavato servirà a finanziare le missioni di un ordine religioso. E comunque prima di parlare dovresti leggertelo! Vergognati!

Anonimo ha detto...

grazie per il perfido, ma non ho bisogno di buttare soldi per leggere notizie fantastiche.
ci fosse ancora l'Indice, certo sarebbe stato in elenco... Peccato che il Concilio lo abbia cancellato...

Francesco Colafemmina ha detto...

Prego! Ti conosco bene, caro Anonimo...

E comunque visto che non vuoi buttare i tuoi soldi, perché non eviti anche di buttare il tuo tempo venendo a perderlo qui?

DANTE PASTORELLI ha detto...

Semplice, Francesco: il suo tempo non vale niente.
Io lo comprerò.

Anonimo ha detto...

auguri

jonathan ha detto...

Non vedo l'ora di leggerlo. Grazie.

Anonimo ha detto...

Francesco,
sarà un successo.
Appena in possesso ho necessità di una tua dedica speciale
Anonimo
(Gianni)

Andrea ha detto...

Caro Francesco, se il libro ti darà un certo riscontro economico, sarà ben di Dio e non certo "sterco di Satana". Il denaro è male solo quando, anziché servircene, lo serviamo (come schiavi). Ovviamente sei liberissimo di darlo poi alle missioni o a chi credi.

Brava, cara Maria, per l'entusiasmo previo per il lavoro di Francesco. Mi permetto di dirtelo per la mia età, anziana rispetto alla tua.

Montmirail ha detto...

Congratulazioni e grazie Francesco.

Una bella bombetta a mano per l'armeria antimassonica :-)

E su forza, almeno qualche altro indignato speciale, che diamine.
Il top sarebbe qualche recensione scandalizzata sui giornali "colti",
aspettiamo fiduciosi.

Reginaldo ha detto...

L'ho appena ordinato!
Cari saluti.

Anonimo ha detto...

Posso chiedere a che data è aggiornato?

Mi riferisco agli eventi recenti, in particolare alla traslazione -imminente o già avvenuta?- delle spoglie di san Pio.

Grazie.

Francesco Colafemmina ha detto...

Il libro è aggiornato al 19 Aprile! La traslazione è già avvenuta per la gioia dei Cappuccini!

Montmirail ha detto...

bottarella

Marina ha detto...

Ho già comprato questo libro qualche tempo fa e ve lo consiglio vivamente :)