sabato 7 maggio 2011

QUALCHE FOTO DEL MATRIMONIO (IN FORMA STRAORDINARIA)...



Cari amici, sollecitato dalle vostre richieste vi offro qualche foto del matrimonio e della Messa Solenne del 29 Aprile scorso. Le foto sono realizzate dal fotografo Ivano Losito, alla sua prima messa in forma straordinaria! Grazie ancora dei vostri preziosi auguri e delle benedizioni. Un caro abbraccio.

Francesco e Michela




23 commenti:

Anonimo ha detto...

grande francesco! auguri!!!! anche se la tua dolcissima metà era un pò scollata...ad multos annos

bedwere ha detto...

Non posso che augurarvi una lunga e felice vita matrimoniale che rispecchi tanto glorioso inizio.

DANTE PASTORELLI ha detto...

Grazie: ci hai fatto sentir più vicini a te.
E ho avuto il piacere di riveder in foto, ora prete, Luigi Iandolo, che ricordo bene seminarista a Gricigliano. Lo chiamavamo Luigino per distinguerlo da un altro Luigi, sardo, detto Gigione per la sua mole.

pietro ha detto...

Auguri Francesco, però tua moglie vestiva troppo scollata. Non si può uscire o andare in chiesa con una ciabatta e una scarpa. Non sono un bigotto, ma un po' di decoro, se fossi stato il Celebrante avrei invitato la sposa a coprirsi.

Andrea ha detto...

Estremamente discrete le fotografie per quanto riguarda voi due, caro Francesco. Sei un Meridionale (o Mediterraneo, come amo dire io) vero! Io avrei fatto lo stesso.
Una curiosità: se vedo bene, il presbiterio ha uno splendido pavimento in ceramica dipinta. Di quale manifattura e di quale epoca si tratta?

Per i prossimi 100 anni: viva gli sposi!!

Francesco Colafemmina ha detto...

Prima di tutto questa attenzione eccessiva sulle presunte scollature di mia moglie mi sembra fuori luogo e un tantino poco cortese. Detto questo, la mia signora non era affatto scollata, anche se il grandangolo può dare questa impressione, basta vedere l'ultima foto.

Quanto al celebrante... che dire? Don Matteo non solo è un uomo puro di cuore ma anche puro negli occhi e nei suoi non trova spazio nè la malizia nè il bigottismo.

Francesco Colafemmina ha detto...

Caro Andrea,

non sbagli! Le foto immortalano il pavimento maiolicato del presbiterio, pavimento risalente agli anni '50, ma - a mio parere - estremamente grazioso. Qualcuno a Polignano rammenta questo rifacimento come una iattura, ma non capisco perché. In fondo si integra perfettamente con il contesto e soprattutto è talmente prezioso da confondersi come stile e fattura con un'opera tardo settecentesca.

Grazie e un caro abbraccio!

Gianpaolo1951 ha detto...

Ancora complimenti!
Tutto bello!!!
Dagli sposi..., alla cerimonia e per finire, alla bellissima chiesa.

Anonimo ha detto...

Francesco è stato tutto bellissimo!!!
S.B.

donda7 ha detto...

La sposa non era scollata per niente. Ancora auguri e lascia cantar li passeri...bigotti!

Chris ha detto...

Grazie di cuore Francesco per aver condiviso con noi questi momenti meravigliosi della tua vita e di averci fatto partecipi del tuo sogno, una cerimonia stupenda in una chiesa bellissima in un paese di quelli che ti sembra esistano solo in cartolina. Vedo che il Santissimo è conservato in una cappella laterale: dipende dal fatto che questa chiesa è stata una cattedrale?

Francesco Colafemmina ha detto...

Esatto Chris! La chiesa madre era una cattedrale. Polignano è stata sede episcopale fino al 1818.

Anonimo ha detto...

Auguri....


Vince-68

Anonimo ha detto...

Auguri anche da parte mia; con un pizzico di (buona e sana) invidia: io chiesi il rito -almeno in latino- ma doveva ancora arrivare il 7/7/2007 e mi beccai il rito "ordinario" (mi son poi ripreso con due Battesimi, e due figli, straordinari).
Felicità e viva gli sposi!!!
Luis Moscardò

bedwere ha detto...

Risultato finale:

Francesco & Michela, 3; William & Kate 0.

:-)

Gaetano Filangieri ha detto...

Complimenti! Le foto sono bellissime, non mi sbagliavo quando scrivevo che la celebrazione (e la chiesa) sono di una bellezza trasfigurante!
Ancora tanti auguri e benedizioni a te e a Michela.
Mario

Davide ha detto...

Complimenti a te e alla tua Michela, e al fotografo, ottima la scelta di fotografare in luce ambiente, e la camera usata aveva un sensore vecchio stile, dai colori pieni ma fedeli, sembra una 5 o 6 milioni di pixel tipo Oly E1.
Vi sia di viatico per il vostro impegno matrimoniale questo pensiero a cui tu Francesco ti stai dedicando da tempo con profitto.
" Riconosciamo tutti che la bellezza, quasi specchio del divino, ispira e vivifica i cuori e le menti giovanili, mentre la bruttezza e la volgarità hanno un impatto deprimente sugli atteggiamenti ed i comportamenti. La responsabilità di introdurre ed educare i bambini e i giovani alla bellezza, alla verità e alla bontà è dunque molto gravosa" BXVI

Anonimo ha detto...

Many congratulations, Francesco! The wedding looked beautiful and the church at Polignano is just so lovely. I wish you and your wife all happiness!

Giles

M. ha detto...

Complimenti e felicitazioni per tutto. Bellissima anche la Chiesa!

Anonimo ha detto...

Auguri! Bellissime immagini.
Luigi Murtas

Anonimo ha detto...

perchè non riesco a vedere le immagini???
Auguri agli sposi!

Maria Guarini ha detto...

Complimenti e ancora auguri a te alla tua Michela!

Caterina63 ha detto...

CHI BEN COMINCIA.... è a metà dell'OPERA! ^__^
cari Francesco e Michela, avanti tutta ora, ad multos annos, la Vostra preziosa UNIONE AL PROGETTO DI DIO è appena iniziata ^__^
Grazie di cuore per questa condivisione che porterò nel Rosario....

P.S.
ma se non vedo male il Maestro per la musica è tale Simone? ^__^

quell'AUREA MISTICA che si vede nelle foto, vi sostenga e vi accompagni per sempre!
Vi abbraccio, Caterina